migliori penne a sfera

Penna a sfera:
Le migliori
Autunno 2019

Tra le penne più comuni c’è senza dubbio la penna a sfera. Qualsiasi persona appartenente ad una qualsiasi classe sociale, per qualsiasi circostanza in un qualsiasi momento definito ha tenuto in mano la penna a sfera.

Chi da bambino ne rosicchiava il tappino perché annoiato dalle lezioni scolastiche, chi da più grande se la metteva nel taschino per assumere un’aria più professionale nel laboratorio di chimica, e chi la lasciava appositamente nel banco della collega di studi universitari , per poi passare e dire: scusa ma la penna è la tua o mia ? Innumerevoli i corteggiamenti universitari nati dietro una banalissima, ma importantissima penna a sfera. La penna a sfera, non poteva che essere inventata in Germania.

Affidabilissima, pratica, veloce. Scrive in qualsiasi postura, su quasi tutte le superfici esistenti e sino a quando l’inchiostro è presente nell’ apposito astuccio, la penna a sfera non si blocca mai. Il caldo, il freddo, il sole ed anche sotto la pioggia, la penna a sfera compie con precisione il proprio lavoro: scrivere.

Affidabilissima, pratica, veloce. Scrive in qualsiasi postura, su quasi tutte le superfici esistenti

Tanti i colori, tante le forme, i materiali, gli inchiostri ed i prezzi, ma nella realtà dei fatti la sfera è sempre la stessa. Acciaio puro, perfettamente livellato ed arrotondato che scorre rapido e veloce, senza interrompere i pensieri su carta del giovane o non più giovane scrittore.

Penna a sfera Punta
Ingrandimento di una punta di penna a sfera con inchiostro blu

Le penne a sfera le incontriamo nei banconi dei bar, alle poste, in banca , in ufficio , a casa . La penna a sfera c’è sempre in qualsiasi luogo andiamo lei è li, e noi sappiamo subito che come la prenderemo in mano inizierà a scrivere quello che per noi sia sensato o meno , ma senza dubbio rappresenterà alla perfezione le nostre idee.

La penna a sfera, o anche biro dal nome del suo inventore László Bíró,[1] è uno strumento per scrivere su carta che rilascia inchiostro da un serbatoio interno attraverso l’azione di rotolamento di una sfera metallica a contatto con la carta.

Wikipedia

Con questa guida andiamo alla scoperta delle penne a sfera, secondo noi, più congeniali in relazione al prezzo, all’utilizzo e con quel tocco d’estetica che il lettore di JOBSTYLE sempre porta con se ! 

Penna a Sfera: Le migliori – Autunno 2019

Pilot supergrip g

Penne a sfera pilot super grip G

Utilizza un inchiostro super scorrevole di nuova generazione, caratterizzata da un ampio grip in gomma che garantisce un’ottima impugnatura e un elevato comfort di scrittura. La punta media sarà disponibile in 5 colori neon vivaci e brillanti. Ricaricabile con appositi refill. La sfera in carburo di tungsteno altamente resistente e l’inchiostro super scorrevole di nuova generazione garantiscono un elevato comfort di scrittura. Tratto di scrittura : 0.27 mm
Punta : 1.00 mm

ONLINE

penna a sfera online

Queste penne si caratterizzano per la brillantezza dei colori e per le forme vintage.
Il meccanismo delle sfere ONLINE funziona a rotazione e permette di caricare mini refil (comuni e utilizzati anche da alcuni modelli Montblanc).


Ogni penna a sfera ONLINE è dotata di un astuccio regalo, colorato e leggero, comodo anche da portare con se.Le penne a sfera ONLINE offrono un ottimo rapporto qualità/prezzo

Rotring Rapid Pro

penna a sfera tecnica Rotring (1904291) Rapid Pro

Una penna a sfera a scatto di lunga durata, dal tratto scorrevole e preciso: lo strumento
professionale perfetto per ogni applicazione di schizzo, scrittura e disegno.
La struttura metallica, con bilanciamento di peso ottimale, è dotata di una pratica
impugnatura zigrinata in metallo anti-scivolo. Progettata per evitare le perdite d’inchiostro,

La penna è ricaricabile e include una ricarica in metallo di alta qualità in formato Jumbo.
La struttura metallica, con bilanciamento di peso ottimale, è dotata di una pratica impugnatura zigrinata in metallo anti-scivolo

Pellikan Jazz Elegance

Penna a sfera Pelikan jazz Elegance

Una penna a sfera elegante ed economica.
Il meccanismo a mezzo giro, la leggerezza dei materiali, il fermaglio elastico e il prezzo contenuto sono le caratteristiche principali di questo riuscitissimo strumento da scrittura.

Aurora Resina nera E32NP

Classico stile Aurora. Molto elegante e sobrio. Proposta in colore nero con finiture in cromo.
Sistema di ricarica originale per penna a sfera. Si chiude girando
Lunghezza: 135 mm.
Larghezza cilindro: 15 mm.
Peso: : 24 grammi

Ballograf Epoca

Penna a sfera nera Ballograf Epoca

La nota azienda svedese che dal 1945 produce uno dei modelli più classici delle penne a sfera. La epoca conosciuta ovunque rimane leggerissima , comoda e piacevole al tatto.
Ricaricabile, è certamente ideale per l’utilizzo di tutti i giorni.
Consigliata per l’ottimo rapporto qualità/prezzo.

Parafernalia Shaker

Penna a sfera automatica Parafernalia shaker

È una penna estremamente compatta, ideale per coloro che amano penne senza clip, interamente realizzata a mano è dotata del meccanismo shaker per l’estrazione della punta, questo sistema fa si che con un rapido movimento di polso la punta scrivente fuoriesca e si possa iniziare a scrivere. Un oggetto che oltre che pratico fa la sua scena anche davanti a clienti e che attira sempre l’attenzione.

Realizzata in alluminio anodizzato e ottone cromato è disponibile in 10 varianti colore

Faber Castel Ambition OpArt Sand

Una delle ultime nate nella collezione Faber Castell è l’Ambition Sand a sfera ( presente anche stilografica).
Il corpo è costituito da una resina laccata e opacizzata di lunga durata, in più vi è una finissima lavorazione in Guillochè il meccanismo della sfera è con a mezzo giro.

Parker Jotter Premium

Penna parker Jotter Premium

La Parker Jotter, che da oltre 50 anni entra nelle tasche e borse degli italiani, presenta 3 nuove, che declinano il motivo cesellato in 3 diversi decori. Jotter si evolve in linea e nei colori, diventando ancora più moderna e raffinata, fedele però alla tradizionale sobrietà.

Dipendendo dal proprio stile si può scegliere tra la diversa lucentezza dei quadretti cesellati e dal decoro del cappuccio.

Montegrappa Desiderio

Monte Grappa Desiderio

La storica azienda di Bassano propone la penna Desiderio. Splendida nelle sue linee e nel suo materiale. Resina perlata bi-colore Si può scegliere tra nero e rosso, blu e grigio o cioccolato e caramello, con finiture in argento massiccio 925%.

L’ottagono – firma della Montegrappa – decora l’estremità del cappuccio, mentre la caratteristica sferetta del fermaglio e una fascetta sottile alla base del cappuccio sono colorate a contrasto rispetto al corpo.

La gamma complete “Desidero” presenta quattro strumenti di scrittura. Desiderio è disponibile in versione stilografica (sia a cartuccia che con converter), roller, penna a sfera e micromina.

Se non sei convinto che la penna a sfera faccia al caso tuo perche non ti leggi gli altri articoli della collana Penne da Scrivere?

Penne per scrivere: tipologie e guida alla scelta
Le migliori penne Stilografiche 2019
Le migliori Penne Roller 2019
– Le migliori penne a sfera 2019

Articoli Correlati
le migliori penne roller
Penne roller:
Le migliori
Autunno 2019